L'uomo sbagliato

 

4600001.jpg (14056 byte) 4600011.jpg (11213 byte) 460001208.jpg (10535 byte)46000131.jpg (8717 byte) 46000136.jpg (12730 byte)
Hanno ammazzato un ragazzo di vent'anni senza ragione. Francesca è tornata, dopo tre mesi di latitanza, solo per dire al Maresciallo che è in procinto di sposarsi. Rocca cerca, senza riuscirci granchè, di fare buon viso a cattivo gioco. E nel frattempo viene uccisa un'altra persona.
46000137.jpg (11940 byte) 460001405.jpg (9091 byte) 460001408.jpg (8848 byte) 460001504.jpg (13939 byte)
Che strano raffreddore: va e viene... Al terzo omicidio arriva da Roma un'equipe di specialisti in serial killer: Rocca tenta di avvantaggiarsi sugli specialisti contando sulle sue conoscenze nella Polizia, ma il caso gli viene tolto da sotto le mani. 
460001601.jpg (10243 byte) 460001606.jpg (8939 byte) 46000171.jpg (12276 byte) 46000173.jpg (14347 byte)
Rocca piomba in una crisi tanto profonda da beccarsi pure il cazziatone di Aloisi. Ma grazie a Francesca si ricorda di essere allergico ai gatti e prega Alfano di verificare la presenza di peli di gatto sul luogo dei delitti.
46000187.jpg (11403 byte) 460001908.jpg (9184 byte) 460001913.jpg (14252 byte) 460002003.jpg (13317 byte)
Scoperto così il colpevole, da vero OMO D'AZIONE lo spinge allo scoperto beccandosi una pallottola di fucile in pieno petto ma è protetto dal giubbotto antiPROIETTIle (ma nun je farà male, a quest'omo, 'na cosa del genere? Ah ah!) Così può chiedere al Capitano Aloisi di liberarlo dalle pubbliche relazioni
460002010.jpg (9486 byte) 460002102.jpg (10599 byte) 460002115.jpg (14003 byte)460002117.jpg (12800 byte)460002118.jpg (14585 byte)
per precipitarsi al cimitero a chiedere un permesso speciale. E quindi a casa di Francesca per dichiararsi in fretta e furia prima che parta per il suo matrimonio, portando in pegno un adorabile gattino e l'assicurazione di essere guarito dall'allergia.
460002119.jpg (13034 byte)
...mentendo spudoratamente...

Galleria precedente

Galleria successiva